Arredi open space: ispirazioni per un appartamento moderno e funzionale

open space
L’open space rappresenta una delle soluzioni d’arredo più ricercate da chi intende realizzare un ambiente moderno, in linea con le tendenze più del design contemporaneo: a tal proposito si può tranquillamente affermare che gli arredi open space siano diventati un must.

L’open space rappresenta una delle soluzioni d’arredo più ricercate da chi intende realizzare un ambiente moderno, in linea con le tendenze più del design contemporaneo: a tal proposito si può tranquillamente affermare che gli arredi open space siano diventati un must.

Tecnicamente basta eliminare muri e barriere e, sulla carta, il gioco è fatto. Nel concreto, però, la questione non è così semplice: lo spazio aperto può indurre a sfoghi creativi eccessivi, determinando una gestione caotica dell’ambiente, mentre, in realtà, è necessario saper progettare e organizzare nei minimi dettagli per concretizzare uno spazio unico funzionale ed esteticamente di effetto: ecco allora alcuni spunti per il tuo open space!

Soluzioni per ottimizzare lo spazio

La funzionalità è uno dei concetti chiave dell’arredamento moderno e quindi va perseguita in tutto e per tutto anche nella realizzazione di un open space, in cui risulta fondamentale ricavare spazi aggiuntivi per dare logica, respiro ed ampiezza all’ambiente, senza che risulti dispersivo.

Ad una prima occhiata, l’open space dovrebbe subito dare un’idea di vastità e continuità, ma facendo risaltare i confini tra le varie aree (living, cucina ecc.). Per questo, l’ottimizzazione dello spazio non può che passare dall’impiego di tappeti, mobili bassi e controsoffittature, che riescono a connotare benissimo le diverse zone, da muri dai colori chiari, come il bianco, che favoriscano la diffusione della luce, dando una certa percezione di profondità (negli arredi open space incide anche quest’aspetto psicologico) e da un arredamento, in generale, che riesca ad assolvere a più funzioni con singole componenti.

Mobili multifunzionali

La multifunzionalità dei mobili è sicuramente un requisito fondamentale in un open space. A primeggiare, in questo senso, sono le isole o le penisole, elementi che arredano l’ambiente con particolare eleganza, stabiliscono i confini tra le varie zone dello spazio unico e permettono agli inquilini di svolgere diverse mansioni, dalla preparazione dei cibi all’organizzazione di aperitivi con gli amici.

Questa tipologia di arredo è dominante negli open space, ma può essere abbinata con altre soluzioni multifunzionali, magari meno visibili, ma comunque assolutamente efficaci. Stiamo parlando dei tavoli estensibili o dei divani con contenitori integrati, che consentono di trasformare lo spazio in base alle esigenze del momento, di divisori degli ambienti versatili, come le librerie, che possono fungere anche da mensole con i loro ripiani, oppure di tutti quei piani di appoggio intelligenti, come gli scaffali sospesi, gli armadi a parete o altri mobili con scomparti nascosti, che sfruttano al meglio la verticalità dello spazio.

Illuminazione adeguata per un’atmosfera accogliente

Tra gli elementi indispensabili in una casa moderna non si può non citare una corretta ed oculata gestione dell’illuminazione, la cui presenza è in grado di esaltare davvero gli ambienti, creando un’atmosfera intima e gradevole. Quest’aspetto va posto sotto particolare attenzione soprattutto nel caso degli open space, i quali, essendo dei grandi spazi multifunzione, non si possono accontentare di un’unica luce centrale, ma hanno bisogno di più punti luce, che possano far risaltare ogni componente dell’arredamento e le loro relative funzioni.

L’ideale è organizzare il sistema di illuminazione attorno a un lampadario principale, che deve essere posto nell’area nevralgica dell’open space (di solito è la tavola da pranzo), disponendo delle luci minori, meno vistose, come contorno: fondamentale che queste ultime non rubino la scena alla fonte di illuminazione principale, sulla quale devono ricadere gli sguardi. Infatti lo scopo delle luci secondarie, che possono essere comunque di design, ma in maniera meno impattante, è innanzitutto quello di rendere l’atmosfera dell’open space accogliente: del resto se ci sono, possono anche non essere notate, ma la loro assenza viene sempre percepita e per questo sono essenziali in ogni arredamento moderno.