Casa open space: come arredare gli spazi

Un open space è un concetto di arredamento moderno: unisce gli ambienti in un unico grande spazio aperto, conferendo un design moderno e flessibile alla tua casa

Un open space è un concetto di arredamento moderno che unisce gli ambienti abitativi in un unico grande spazio aperto. La casa open space offre agli occupanti una sensazione di libertà e di flessibilità mai provata prima.

Design moderno, funzionalità e flessibilità sono soltanto alcune delle qualità delle case open space, scopriamo tutti gli altri dettagli in questo articolo.

Dove mettere la cucina in un open space?

In una casa open space la cucina dovrebbe essere disposta in uno spazio leggermente separato dal resto della stanza, in questo modo si riesce a garantire una libera circolazione nell’ambiente.

Una delle migliori opzioni è creare un piccolo separé attorno alla cucina utilizzando una libreria divisoria, degli scaffali, un alto bancone o un qualsiasi altro elemento d’arredo. Questo consente di avere più spazio per tenere tutto in ordine, nonché la possibilità di creare una sistemazione più intima all’interno del tuo open space.

Come disporre i mobili in un open space?

Che si tratti di una casa o di un ufficio, per disporre i mobili in un open space in modo funzionale ed elegante è importante considerare vani, spazio disponibile e come le diverse aree sono correlate.

Innanzitutto, gli elementi di base da considerare sono tanti, ma alcuni utili consigli sono:

  1. Separare il tuo spazio: usa divisori, pareti in vetro, scaffalature e altri mobili per dividere gli spazi;
  2. Utilizzare tavoli multifunzionali: i tavoli aiutano a creare zone specifiche per diverse attività quali, lavorare al computer, rilassarsi o scambiare qualche chiacchiera con amici e parenti;
  3. Inserire delle piante: le piante forniscono una separazione visiva tra diverse zone dello spazio e rinfrescano l’aria;
  4. Aggiungere un tavolino da caffè: un elemento di arredo comune, un posto dove fare pause e socializzare;
  5. Puntate sull’illuminazione: un’illuminazione intuitiva e regolabile può migliorare la produttività, la creatività o il relax all’interno dello spazio.

Differenze tra un loft e una casa open space

Un open space è una casa in cui le stanze non sono divise da alcuna barriera fisica, come muri o porte, ed è generalmente più grande di un normale appartamento. A un primo sguardo può sembrare identica a un loft, ma non è così. Un loft è un appartamento sviluppato in un singolo ambiente, spesso in una fabbrica o in un magazzino. Quando un loft è convertito in una casa, normalmente le sue pareti non vengono rimosse ma vengono utilizzate alcune tecniche di design, come l’area lounge, le scale, le finestre e le porte per creare dei divisori, che creino sfaccettature e sezioni dello spazio senza rinunciare a quel design open space caratteristico dei loft.

Inoltre, una casa open space di solito vanta apparecchiature e mobili moderni che non siano visibili nei loft. Questa configurazione offre la possibilità di creare una connessione visiva tra gli ambienti che compongono una stanza open space, in modo da utilizzare al meglio l’ingombro della stanza e da massimizzare la connivenza tra le diverse funzioni, come abbiamo già detto.